Contratto Condizioni Generali 3.0

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CAR SHARING/SCOOTER SHARING E RENT A CAR

Articolo 1 – Oggetto e perfezionamento della proposta contrattuale

  1. L’accettazione della presente proposta di contratto (“Contratto” o “Condizioni Generali di Contratto”) da parte di Playcar S.r.l. (“Gestore” o “Locatore”), è presupposto per l’iscrizione del preponente nell’elenco dei clienti (“Elenco Clienti” o singolarmente “Cliente”, “Utente”) del servizio di Car/Scooter Sharing e Rent a Car Playcar (“Servizio”) e per la fruizione, per ogni singolo noleggio di veicolo, secondo le modalità di cui al presente Contratto, al Regolamento Rent a Car, Round Trip Car/Scooter Sharing, Free Floating Car/Scooter Sharing Playcar e relativi allegati (“Regolamento Rent a Car, Regolamento Round Trip, Regolamento Free Floating”, indicati anche cumulativamente come “Regolamenti”) ed alla disciplina del Codice Civile Italiano.
  2. Il Cliente può formulare la proposta di contratto, tramite il completo inserimento dei dati richiesti nel modulo elettronico (“Modulo”) disponibile sul sito web e sull’app del Gestore (“App” o “App Playcar”) e selezionando l’apposito pulsante di iscrizione al Servizio, senza dover necessariamente sottoscrivere un modulo cartaceo di proposta. La selezione del predetto pulsante deve intendersi sottoscrizione (“Sottoscrizione”) agli effetti del presente Contratto.

La proposta è valida per 45 giorni decorrenti dalla data di sua formulazione. Il Contratto si perfeziona nel momento in cui il Cliente riceve la comunicazione di accettazione da parte del Gestore. L’eventuale predetta accettazione verrà comunicata via e-mail al Cliente entro 45 giorni dalla data di Sottoscrizione del Modulo.

  1. Il Cliente può esercitare il diritto di recesso, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, con comunicazione scritta da inviare al Gestore, nei termini sotto indicati, mediante Raccomandata A.R. o mediante Posta Elettronica Certificata (PEC). Gli indirizzi per l’invio della comunicazione relativa al recesso sono riportati al successivo Art.23.

Il Cliente può avvalersi del diritto di recesso revocando la proposta nel corso del periodo di sua validità e prima della ricezione della comunicazione dell’accettazione da parte del Gestore oppure recedendo dal Contratto entro i quattordici giorni lavorativi successivi alla data di ricezione della comunicazione di accettazione della proposta da parte del Gestore.

In determinate circostanze, il presente Contratto e le altre linee guida, regole o termini d’uso separati, che definiscono termini e/o condizioni d’uso aggiuntivi o differenti, saranno applicati all’uso dei Servizi (in ciascuna di tali circostanze e collettivamente, “Termini Aggiuntivi”). Tali Termini Aggiuntivi saranno forniti per espressa accettazione da parte dell’Utente. In caso di conflitto tra il presente Contratto e qualsiasi Termine Aggiuntivo, il Contratto prevale, salvo che i Termini Aggiuntivi non stabiliscano espressamente altrimenti.

Articolo 1a - Definizioni:

  • Round trip car sharing /scooter sharing (basato su stazioni o andata e ritorno): è una modalità di car sharing/scooter che consente di prenotare un veicolo anche per una data futura. Il veicolo deve essere riportato nella stesso parcheggio round trip di presa, alla fine del noleggio.
  • Free floating car sharing/scooter sharing (basato su zone di utilizzo - aree di copertura o a flusso libero): è una modalità di car/scooter sharing che consente di prelevare un veicolo da un parcheggio all’interno di una zona contrassegnata e di rilasciarlo in altro punto all’interno della stessa zona.
  • Rent a Car (o noleggio libero veicolo): è una modalità che consente di prenotare e utilizzare un veicolo da un parcheggio definito come stazione di noleggio e deve essere rilasciato nella stessa stazione o, se previsto nell’applicazione Playcar, dalla stazione di presa a altra stazione. Il servizio non usufruisce di agevolazioni quali parcheggi a pagamento blu gratuiti o di libero accesso alle zone a traffico limitato.
  • Free floating Kick Scooter Sharing: (basato su zone di utilizzo - aree di copertura o a flusso libero): è una modalità di kick scooter sharing che consente di prelevare un monopattino elettrico da un parcheggio all’interno di una zona contrassegnata e di rilasciarlo in altro punto interno a un'area autorizzata per il rilascio "verde"(gratuita) o "gialla" (rilascio a pagamento). In alcuni casi sono presenti ulteriori aree, contrassegnate da differenti colori, che hanno regole e costi differenti.
  • Free floating Bike Sharing: (basato su zone di utilizzo - aree di copertura o a flusso libero): è una modalità di Bike Sharing che consente di prelevare una bicicletta (muscolare o a pedalata assistita) da un parcheggio all’interno di una zona contrassegnata e di rilasciarlo in altro punto interno a un'area autorizzata per il rilascio "verde"(gratuita) o "gialla" (rilascio a pagamento). In alcuni casi sono presenti ulteriori aree, contrassegnate da differenti colori, che hanno regole e costi differenti. 
  • Parcheggio Round trip: è un parcheggio dedicato al veicolo da utilizzare in modalità round trip car/Scooter sharing.
  • Parcheggio Rent a Car: è un parcheggio dedicato al veicolo da utilizzare in modalità Rent a Car.
  • Zona di utilizzo o aree di copertura (Servizio Free Floating e One-Way):

Le “Aree di Parcheggio”/“Zone di Copertura”/“Zone di Fine Prenotazione) definiscono i luoghi fisici in cui è possibile rilasciare il veicolo (terminare l'utilizzo/la prenotazione) da quelli in cui è vietato.

Le aree sono divise in:

  1. Aree Verdi: in queste zone è possibile rilasciare il veicolo in qualsiasi parcheggio adatto (nel rispetto delle norme del Codice della Strada, nel rispetto di tutte le prescrizioni delle amministrazioni locali, eccetera).

  2. Aree Gialle/Arancioni: in queste zone è possibile rilasciare il veicolo a fronte di un costo aggiuntivo sulla prenotazione. Questo costo è indicato nelle Condizioni generali di Contratto alla sezione "Tariffazione del Servizio".

  3. Aree Rosse: in queste aree non è possibile chiudere la prenotazione ovvero rilasciare il veicolo. A un cliente che abbandona un veicolo in un'area rossa per un tempo superiore a 7 giorni è fatturato il corrispettivo del noleggio del veicolo per 7 giorni (la prenotazione in Area Rossa non può essere chiusa), a cui è aggiunta una sanzione per lo spostamento del veicolo, variabile in funzione della distanza di abbandono del veicolo dall'Area di Servizio, come indicato nella sezione "Sanzioni" delle Condizioni Generali di Contratto.

  4. Aree Speciali: sono delle aree che potranno essere aggiunte sia temporaneamente che permanentemente e indicheranno zone di parcheggio soggette a una sovra tariffa per il rilascio e presa del veicolo. La tariffa di rilascio o presa in queste aree, similmente a quanto avviene per il rilascio in Aree Arancioni, è definita come somma tra la tariffa base al minuto e una quota fissa per il rilascio o presa in Area Speciale. La quota fissa relativa al rilascio o presa in un'Area Speciale dipende dal colore dell'area. I costi di rilascio o presa in Area Speciale sono definiti nella sezione "Tariffe" delle Condizioni Generali di Contratto.

  5. Area "Vuota": tutte le aree che non sono incluse sopra sono da ritenersi equivalenti a un'Area Rossa in quanto sono aree esterne alla copertura del Servizio. In tutte queste aree non è possibile rilasciare il veicolo e valgono tutte le regole cui sono soggette le Aree Rosse.

 

- Parcheggio Playcar a pagamento: Sono parcheggi dove è possibile parcheggiare con un costo aggiuntivo oltre la tariffazione di noleggio salvo il rispetto del relativo regolamento di servizio.

- Parcheggio blu pubblico a pagamento: Sono parcheggi pubblici dove vi può essere una esenzione dal pagamento a seconda della convenzione tra Playcar e l’Amministrazione pubblica competente territorialmente, e per la quale l’utente ha l’obbligo di informarsi preventivamente se la convenzione sia in essere

- Zona a traffico limitato: Sono zone con accesso interdetto ai non autorizzati. A seconda della convenzione tra Playcar e l’Amministrazione pubblica competente territorialmente, i veicoli possono essere autorizzati all'accesso e l’utente ha l’obbligo di informarsi preventivamente se la convenzione sia in essere.

- Area pedonale: Sono zone interdette all'accesso di qualsiasi veicolo dove in nessun caso è possibile accedere con autoveicoli. Nel caso sia segnalato tramite segnaletica orizzontale e verticale, in alcune aree pedonali è possibile circolare con monopattini (Kick Scooter) e biciclette.

- Zona 30: Una Zona 30 è un'area della rete stradale urbana dove il limite di velocità è di 30 chilometri orari invece dei consueti 50 previsti dal codice stradale in ambito urbano.
La minore velocità consentita permette una migliore convivenza tra auto, biciclette e pedoni.

- PIN Playcar (Numero di identificazione personale): è un codice in possesso del Cliente che gli consente di accedere ed utilizzare il veicolo

- Smartcard "Playcard": è un supporto fisico quale carta elettronica, chiave elettronica, adesivo elettronico in possesso del Cliente che gli consente di accedere al veicolo ed utilizzarlo

- Token Bluetooth: è una speciale autorizzazione che consente al Cliente di accedere ed utilizzare il veicolo attraverso il bluetooth dello smartphone del Cliente e l’Applicazione mobile.

- GPS: è l’identificazione attraverso coordinate di posizione geografica della posizione dell’utente e del veicolo per consentire di usufruire del servizio

- Kick Scooter: monopattino elettrico collegato alla piattaforma Playcar

 

Da qui in avanti quando è presente la dicitura “Car Sharing” ci si riferisce indistintamente a Car Sharing, Scooter Sharing o alla condivisione di qualsiasi altro veicolo in tutte e tre le modalità: Free Floating, Round Trip e Noleggio Automatizzato Semplice (Rent a Car).

Ulteriori definizioni possono essere previste nel Contratto e nei Regolamenti.

Articolo 2 – Divieto di sostituzione

  1. Il Cliente non può mai sostituire, neppure temporaneamente, altri a sé nell'esercizio dei diritti che discendono dal Servizio e dal singolo Noleggio.

Articolo 3 - Disciplina del Servizio

  1. Il Cliente ha diritto di prenotare e noleggiare i veicoli del Gestore accedendovi presso le apposite aree ad essi riservate e secondo quanto previsto nei Regolamenti e nel Contratto.
  2. L'accesso ai veicoli del Servizio avviene attraverso le modalità di utilizzo disciplinate nei Regolamenti di ogni singola modalità di servizio.
  3. Ogni singolo noleggio si intende perfezionato dal Cliente allorquando questi avvia la procedura di utilizzo del veicolo e termina quando il Cliente conclude regolarmente la procedura di rilascio del veicolo nella stessa città in cui ha avviato la procedura di utilizzo dello stesso come descritte e disciplinate nei Regolamenti (“Noleggio”).
  4. Il Cliente, per ogni Noleggio di veicolo e per tutto il periodo in cui è Cliente del Servizio, ha l’obbligo di attenersi scrupolosamente alle disposizioni del presente Contratto e dei Regolamenti (“Regolamento Rent a Car, Regolamento Round Trip, Regolamento Free Floating”) che, unitamente a tutti gli allegati, il Cliente dichiara di aver esaminato e quindi di ben conoscere e che costituiscono parte integrante e sostanziale del Contratto e sono da intendersi qui integralmente richiamati.
  5. Il Gestore potrà in qualsiasi momento aggiornare, integrare o modificare per giustificato motivo (a mero titolo esemplificativo intervenute modifiche di carattere legislativo/regolamentare, sopravvenute esigenze di natura tecnico/economica etc.) le disposizioni dei Regolamenti e del Contratto a mezzo di pubblicazione sul sito supporto.playcar.net e mediante comunicazione diretta al Cliente all’indirizzo e-mail comunicato dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti. Le modifiche saranno applicate a partire dall’inizio del secondo mese successivo a quello in cui il Gestore le avrà comunicate al Cliente, salvo che norme di legge o provvedimenti amministrativi impongano o comportino una data di applicazione anticipata. In caso di dissenso, il Cliente potrà recedere, senza oneri, dal Contratto, con comunicazione a mezzo Raccomandata A.R. o tramite PEC agli indirizzi di cui all'Art.23, che dovrà pervenire al Gestore entro e non oltre trenta giorni solari dalla data di ricezione della comunicazione del Gestore. In tal caso, il recesso diverrà efficace alle ore 24.00 del giorno precedente a quello in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione.

 

Articolo 4 – Requisiti per l’adesione

  1. Il Gestore si riserva il diritto di negare l’adesione al Servizio sulla base di sua insindacabile valutazione sulla solvibilità del potenziale Cliente, ovvero sul suo pregresso scorretto operare con il Gestore a cui è rivolta la proposta di contratto o con qualsiasi altro gestore operante nel settore Car Sharing o Rent a Car (ivi compresi, in via esemplificativa e non esaustiva, pregressi blocchi dell'operatività, violazioni contrattuali, gravi o ripetute violazioni del Codice della Strada, o usi impropri del veicolo), . Resta inteso che l’adesione al Servizio è consentita ai maggiori di anni 18: a- per il noleggio di veicoli a motore, immatricolati e dotati di targa è necessario il possesso, da almeno un anno, di un valido permesso di guida secondo quanto previsto dal successivo art. 7 (Permesso di guida), di valido titolo che abiliti alla guida di veicoli a motore della categoria del veicolo utilizzato (“Patente”) conseguito in Italia (“Patente Italiana”) o conseguito in uno degli Stati esteri di cui all’Allegato Stati Esteri (“Patente Estera”). Sia in sede di adesione al Servizio che durante l’intera vigenza del Contratto il Cliente deve avere la Patente in corso di validità e non sospesa, ritirata o comunque non più valida o altrimenti utilizzabile per provvedimento delle Autorità o per disposizioni normative, quale titolo abilitante alla guida. b- per il noleggio di biciclette muscolari o a pedalata assistita ovvero di monopattini (Kick Scooter elettrici) non è richiesto il possesso di un permesso di guida. Tuttavia, il Cliente è tenuto al rispetto di tutte le norme previste dal Codice della Strada per la conduzione di tali veicoli.

Il Cliente si impegna fin da subito a comunicare, prontamente, al Gestore eventuali ritiri, sospensioni, revoche, smarrimento etc. che possano interessare la Patente. Tale comunicazione dovrà essere inviata al Gestore via e-mail all'indirizzo di cui all'Art.23. A seguito di tale comunicazione il Gestore provvederà immediatamente a sospendere il Cliente dal Servizio e valuterà l’opportunità di risolvere il presente Contratto con la cancellazione del Cliente dall’Elenco Clienti ai sensi dell’art. 18.

Il Cliente, in caso di revoca o annullamento dei provvedimenti suddetti, potrà accedere al Servizio mediante una nuova richiesta di adesione, qualora il Gestore avesse dichiarato risolto il Contratto. In caso invece di sospensione dal Servizio, il Cliente potrà richiedere la riattivazione all'indirizzo e-mail di cui all'Art 23 comprovando documentalmente la cessazione della causa che ha dato luogo ai provvedimenti di revoca, ritiro, sospensione etc.

  1. Il Gestore, a seguito dell’accettazione della proposta di contratto, previa verifica delle condizioni di cui al precedente punto 4.1, provvede alla iscrizione nell'Elenco Clienti attribuendo al Cliente un codice univoco di identificazione (“PIN”).
  2. in caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al punto 1 del presente Articolo 4, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

 

Articolo 5 – Durata e Recesso

  1. L’iscrizione nell’Elenco Clienti si intenderà perfezionata a decorrere dalla data di comunicazione e-mail da parte del Gestore di iscrizione nell’Elenco Clienti.
  2. Il Cliente può recedere dal presente Contratto, dandone comunicazione, con preavviso di trenta giorni, al Gestore a mezzo di lettera raccomandata A/R o PEC agli indirizzi di cui all'Art 23, fermo restando il pagamento degli eventuali importi già maturati a debito per avvenuto utilizzo del Servizio tramite il Noleggio di veicoli anche durante il termine di preavviso, nonché di eventuali costi per il recesso anticipato previsti dal piano tariffario scelto.
  3. Il Gestore può, in qualsiasi momento, recedere dal rapporto, con un preavviso di 60 giorni, dandone comunicazione al Cliente mediante lettera raccomandata A/R o PEC agli indirizzi forniti dal Cliente in fase di iscrizione nell’Elenco Clienti.
  4. Il recesso dell’una o dell’altra parte ovvero la risoluzione di diritto del presente Contratto comporta la perdita della qualità di Cliente e la disattivazione del PIN con l’automatico scioglimento del Regolamento e di ogni rapporto consequenziale e connesso al Servizio.
  5. Il Gestore può sospendere il diritto del Cliente ad accedere al Servizio. L’esercizio di tale diritto da parte del Gestore potrà avvenire a seguito di inadempimento del Cliente alle obbligazioni nascenti dal Contratto. La sospensione non è alternativa alla facoltà del Gestore di avvalersi, laddove previsto, della clausola risolutiva espressa in caso di grave inadempimento del Cliente di cui al successivo art. 18. La preventiva sospensione del Servizio in nessun caso implica una rinuncia del Gestore ad avvalersi del rimedio della risoluzione per inadempimento del Cliente o del recesso.

 

Articolo 6 - Utilizzo dei veicoli

  1. I veicoli, per ogni singolo Noleggio, devono essere utilizzati nel pieno rispetto delle prescrizioni di cui al presente Contratto e dei Regolamenti.
  2. In particolare, il veicolo deve essere condotto nel rispetto del Codice della Strada e del relativo regolamento,  in base allo specifico uso previsto nella carta di circolazione. ed, in generale, con la diligenza del buon padre di famiglia, senza che ne sia manomessa alcuna parte.
  3. La conduzione dei veicoli è consentita soltanto al Cliente e non può essere affidata a terzi, neppure in presenza del Cliente stesso, salvo nel caso di forza maggiore.
  4. Non è ammesso, salvo assenso espresso dal Gestore, l'utilizzo dei veicoli del Servizio oltre i confini del territorio Nazionale Italiano. Condizioni particolari, relativamente alla responsabilità del Cliente, per l'utilizzo dei veicoli del servizio in altri paesi della UE potranno essere disciplinate dal Regolamento.
  5. Il Gestore sarà sollevato da ogni responsabilità civile e penale per tutte le infrazioni, sequestri, ed altre responsabilità connesse all’uso ed alle condizioni dei veicoli per fatto e colpa del Cliente.

6.1 I veicoli non devono essere utilizzati:

  1. per il trasporto di merci o persone in contrasto con leggi e regolamenti vigenti nel luogo ove avviene la circolazione del veicolo;
  2. per il trasporto di armi, esplosivi, materiale radioattivo, batteriologico e simili;

iii. per spingere e/o trainare altri veicoli;

  1. per il trasporto di persone e/o merci eccedenti le quantità previste dalla carta di circolazione e dal libretto di uso e manutenzione;
  2. per il trasporto di animali salvo quanto previsto dallo specifico regolamento;
  3. per il trasporto di persone dietro compenso e per le competizioni di qualsiasi genere;

vii. Il Cliente è altresì obbligato a non distruggere, alterare o prendere copia e calchi della carta di circolazione, delle chiavi del veicolo e della carta carburante eventualmente presente a bordo del veicolo.
viii. Per attività di scuola guida o insegnamento alla guida..
ix. E' vietato caricare il veicolo con peso eccessivo.

  1. Il Cliente non potrà rilasciare il veicolo in aree quali parcheggi multipiano con particolare divieto per i piani sotto il livello stradale e comunque in ogni punto ove sia palese la mancanza di segnale di telefonia mobile.
    E' vietato inoltre:
    - Avere una condotta di guida pericolosa;
    - Permettere a persone non iscritte a Playcar (compresi familiari e parenti) di guidare un veicolo Playcar;
    - Guidare un veicolo Playcar senza prenotazione;
    - Utilizzare un veicolo Playcar per servizio Taxi o Noleggio con conducente;
    - Guidare sotto l’effetto di alcool o sostanze stupefacenti;
    - Utilizzare i veicoli Playcar per fini illegali o per commettere un crimine;
    - Guidare in zone non destinate alla circolazione di veicoli;
    - Portare più passeggeri di quanti sono consentiti nella carta di circolazione;
    - Permettere ai passeggeri di non indossare le cinture di sicurezza;
    - Non indossare le cinture di sicurezza;
    - Caricare il veicolo oltre la sua capacità;
    - Uscire dall’Italia senza preavviso e autorizzazione;
    - Fumare a bordo o permettere ai passeggeri di fumare a bordo del veicolo Playcar;

    - Trasportare passeggeri su un veicolo Kick Scooter (monopattino)

    - Trasportare passeggeri su un veicolo di tipo bicicletta (non tandem)

  2. I veicoli non possono essere utilizzati nello specifico anche per i seguenti utilizzi:
    -Per il trasporto di merci pericolose.
    -Per tragitti su strade che non siano pubbliche (per esempio strade di montagna o circuiti di velocità).
    -Durante manifestazioni, dimostrazioni o qualsiasi tipo di spettacolo ad eccezione di casi esplicitamente, specificatamente e singolarmente autorizzati dal Gestore.


  3. Fatta salva l’applicazione di Penali, in caso di inadempimento o irregolare adempimento da parte del Cliente degli obblighi di cui al presente articolo, ed in particolare in caso di incuria, colpa, negligenza e imperizia del Cliente, questi risponderà verso il Gestore dei danni ad esso imputabili e sarà tenuto al relativo risarcimento. Qualora il danno fosse risarcito - in tutto o in parte – da Terzi, il Cliente sarà obbligato a risarcire soltanto la quota del danno non risarcito da Terzi.
  4. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

 

Articolo 7 - Permesso di guida

  1. Il Cliente deve essere in possesso da almeno un anno di di valido titolo che abiliti alla guida di veicoli a motore della categoria del veicolo utilizzato (“Patente”) conseguito in Italia (“Patente Italiana”) o conseguito in uno degli Stati esteri di cui all’Allegato Stati Esteri (“Patente Estera”) all’atto dell’adesione al Servizio e per tutta la durata dello stesso.
  2. Il Cliente deve essere e rimanere, per l’intera durata del Servizio, in possesso della Patente in corso di validità e non sospesa, ritirata o comunque non più valida o altrimenti utilizzabile per provvedimento delle Autorità o per disposizioni normative, quale titolo abilitante alla guida per la categoria corrispondente al tipo di veicolo di cui intende fare uso.
  3. Il Cliente si impegna fin da subito a comunicare, prontamente, al Gestore eventuali ritiri, sospensioni, revoche, smarrimento etc. che possano interessare la Patente. Tale comunicazione dovrà essere inviata al Gestore via e-mail all'indirizzo di cui all'Art.23. A seguito di tale comunicazione il Gestore provvederà immediatamente a sospendere il Cliente dal Servizio e valuterà l’opportunità di risolvere il presente Contratto con la cancellazione del Cliente dall’Elenco Clienti.
  4. L’eventuale sospensione o ritiro della Patente, anche non comunicata, comporta l’automatica sospensione dell'interessato dall'accesso al Servizio, salvo il diritto del Gestore di risolvere il presente Contratto.
  5. Il Cliente in possesso di Patente Estera rilasciata da uno Stato estero non comunitario, tra quelli presenti nell’Allegato Stati Esteri, deve essere in possesso e fornire al Gestore all’atto dell’iscrizione al Servizio, anche di copia del permesso internazionale di guida o di traduzione giurata della patente. La validità e l’efficacia di tali documenti deve permanere per tutta la durata di adesione al Servizio.
  6. Ad ogni utilizzo del veicolo il Gestore si riserva il diritto di verificare la ricorrenza dei requisiti di cui ai precedenti punti.
  7. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui ai punti 1, 2,3,4 e 5  del presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.
  8. Per il noleggio di biciclette muscolari o a pedalata assistita, ovvero di monopattini (Kick Scooter elettrici) non vi è obbligo di possedere una Patente di Guida.

 

Articolo 8 – Tariffe

  1. Il Servizio prevede tipologie di tariffazione con differenti sistemi di calcolo a seconda del servizio utilizzato. La tariffa utilizzata può essere associata a un piano di DEFAULT, ottenibile gratuitamente da ciascun Cliente che abbia effettuato la registrazione e ottenuto l'approvazione dell'account da parte del Servizio Clienti. Le modalità per mezzo delle quali il cliente paga per i Servizi usufruiti sono:

1.1. Tariffa al "Minuto" o all'”Ora” o al “Giorno”

Calcolata in base al tempo di ogni singolo Noleggio e include tutti i costi legati all'utilizzo normale del veicolo (es. carburante, assicurazione, etc.), entro un limite massimo di chilometri per utilizzo oltre il quale si aggiunge anche la tariffa al Chilometro. In alcune modalità di servizio come il rent a car non sono inclusi alcuni costi quali ad esempio il carburante e assicurazioni differenti dalla RCA obbligatoria.

I minuti parzialmente utilizzati vengono considerati per arrotondamento pari a sessanta secondi.

Le ore vengono considerate per gruppi di trenta minuti dopo la prima ora.

Le giornate sono calcolate in ventiquattro ore.

Eventuali accessi ad aree riservate incluse nel Noleggio sono descritte nell'Allegato Tariffe.

L'ammontare massimo complessivo applicato al Cliente fino a 24 ore consecutive di Noleggio è stabilito dalla "Tariffa massima giornaliera" (descritta nell'Allegato Tariffe). In ogni caso la "Tariffa massima giornaliera" non include la tariffa al "Chilometro" che può essere applicata nel caso descritto al successivo punto 1.2.

Una volta avviato il Noleggio, il Cliente inizia automaticamente a pagare la tariffa al "Minuto" o all’ “ora” o “giornaliera” a seconda del tipo di modalità di servizio o delle condizioni del suo piano di abbonamento.

1.2. Tariffa al "Chilometro"

Applicata per ogni chilometro percorso dopo avere superato il numero di chilometri gratuiti inclusi con ciascun Noleggio (come descritto nell'Allegato Tariffe). Superato il numero di chilometri inclusi gratuiti, la tariffa al "Chilometro" viene sommata alla tariffa al "Minuto" o all’”Ora” o alla “Giornata” a seconda del tipo di modalità del servizio o delle condizioni del suo piano di abbonamento.

1.3. Tariffa “Parcheggi Playcar a pagamento”

Applicata in caso di avvio o termine del Noleggio in uno degli appositi stalli nei parcheggi a pagamento dedicati ai veicoli del Servizio indicati nell’Allegato Tariffe (“Parcheggi Playcar a pagamento”).

1.4. Tariffa “Minuti Aggiuntivi di Prenotazione”

In alcuni piani tariffari (o "Abbonamenti") possono essere presenti delle tariffazioni differenti applicabili al periodo di sola prenotazione. I minuti parzialmente utilizzati vengono considerati per arrotondamento pari a sessanta secondi.

1.5. Tariffe “Zone Speciali”

Sono tariffe applicate per il termine della prenotazione di un veicolo Free Floating o Rent a Car in Zone particolari (vedi regolamenti alle voci Tariffe e aree di servizio)

1.6. Al termine di ogni Noleggio viene calcolato ed addebitato l'importo complessivo effettivamente dovuto in base all'applicazione delle Tariffe sopra descritte.

1.7 Tariffa “Iscrizione Clienti con Patente Estera”

Applicata all'atto del completamento dell’iscrizione al Servizio del Cliente con Patente Estera.

1.8. Promozioni/Convenzioni

In base a promozioni del Gestore o a specifici accordi commerciali con soggetti terzi, il Cliente può disporre di un voucher (“Voucher”) e/o di tariffe agevolate per l'utilizzo del Servizio.

Il Gestore provvederà a verificare la sussistenza e la permanenza in capo ai Clienti dei vantaggi derivanti dai predetti benefici. Tali agevolazioni tariffarie o Voucher potranno avere un termine massimo di durata a seconda delle promozioni o degli accordi ad essi relativi.

Inoltre, ogni Voucher, espresso in Euro, non costituisce un riconoscimento economico da parte del Gestore al Cliente e non è convertibile in danaro ma può essere utilizzato solo ai fini di compensazione del corrispettivo del Noleggio.

Nel caso in cui il Cliente al termine di un Noleggio abbia un Voucher, questo sarà utilizzato automaticamente a compensazione di tutto o parte del corrispettivo del Noleggio dovuto dal Cliente.

L’indebita fruizione di detti benefici da parte del Cliente costituisce un inadempimento contrattuale grave e potrà comportare la risoluzione del Contratto ai sensi dell’art. 18.

1.9 Quota di sottoscrizione annuale o mensile

Per alcune modalità di Servizio Il Cliente è tenuto al pagamento della quota annuale o mensile. La quota consente di accedere a un piano tariffario che include, a seconda del piano, la possibilità di utilizzo del servizio per ulteriori conducenti abbinati al conducente principale che sottoscrive il contratto. In ogni caso tutti i conducenti sono obbligati al rispetto delle presenti condizioni contrattuali in solido con il titolare del contratto.

2. Il Gestore può procedere in qualsiasi momento all'aggiornamento delle tariffe con i modi e i tempi indicati all'art. 26 e 27 del presente documento "Condizioni Generali di Contratto".

 

Articolo 9 - Fatturazione e pagamenti

  1. Modalità di pagamento:

1.1 Per i Clienti in possesso di Patente Italiana (documento italiano) o di uno stato dell'Unione Europea, la carta di credito o carta prepagata comunicata dal Cliente nel proprio profilo all’atto dell’iscrizione nell'Elenco Clienti è la modalità normale di pagamento del Servizio. L'importo complessivo effettivamente dovuto per il Noleggio e per gli eventuali Minuti Aggiuntivi di Prenotazione, Cancellazioni di prenotazione, Rientro anticipato, Estensioni di prenotazione sarà addebitato al termine del Noleggio. Eventuali conguagli, sanzioni, penali, indennità o importi relativi ai danni arrecati potranno essere addebitati mediante una successiva fattura nel rispetto del presente contratto.

1.2 Per i Clienti in possesso di Patente Estera, la carta di credito, escluse le carte prepagate, comunicata dal Cliente nel proprio profilo all'atto dell’iscrizione nell'Elenco Clienti è la modalità normale di pagamento del Servizio. Inoltre, per i Clienti in possesso di Patente Estera, nel caso di noleggio di un autoveicolo, il Gestore, all'atto della prenotazione, addebiterà anticipatamente al suddetto Cliente l’importo pari al costo temporale del noleggio per la durata della prenotazione. Tale addebito anticipato sarà in tutto o in parte compensato con l'importo complessivo effettivamente dovuto per il Noleggio e per gli eventuali altri costi. In caso di esito negativo dell’addebito anticipato, la prenotazione sarà automaticamente annullata.

1.3 Nel caso in cui il Cliente usufruisca dei Minuti Aggiuntivi di Prenotazione (a pagamento) e se previsti dal piano tariffario senza aver dato avvio al Noleggio per scadenza della prenotazione, i relativi importi saranno addebitati al Cliente alla scadenza o all'annullamento della prenotazione.

1.4 In caso di Noleggio prolungato, il Gestore, nel corso del medesimo Noleggio, si riserva il diritto di addebitare periodicamente l'importo complessivo maturato anche se il Noleggio non risulta ancora terminato. Al termine del Noleggio sarà poi addebitato al Cliente l'importo residuo maturato.

1.5 Al momento di un addebito, saranno compensati eventuali Voucher o altri crediti a disposizione del Cliente.

1.6 Per noleggi di durata superiore alle 24 ore, il Gestore potrebbe richiedere il pagamento anticipato della tariffa temporale per l'intero noleggio. La tariffa chilometrica viene calcolata a fine noleggio anche in questo caso.

1.7.1 Per il noleggio di monopattini e biciclette operanti servizi di Bike Sharing e Kick Scooter Sharing il costo del servizio verrà saldato dal Cliente per mezzo del Credito Pre-pagato.

1.7.2 Al fine di noleggiare un veicolo operante in servizio di Bike Sharing o Kick Scooter Sharing sarà necessario avere un credito pre-pagato sufficiente, come indicato sull'applicazione.

1.7.3 Nel caso in cui, all'atto della prenotazione, il Cliente non abbia credito sufficiente (come indicato sopra in 1.7.2) la prenotazione è negata dal sistema. Al fine di effettuare la prenotazione sarà dunqua necessario acquistare Credito Pre-pagato.

1.7.4 Nel caso in cui il costo della prenotazione effettuata dal Cliente superi la somma di Credito Pre-pagato + Crediti Omaggio di cui il Cliente dispone, la differenza a conguaglio sarà saldata utilizzando il metodo di pagamento indicato dal Cliente.

 

  1. Addebiti “Fuori Area di Copertura della Città” di inizio Noleggio (zona rossa).

2.1 Fuori dall’Area di Copertura della Città dove è iniziato il Noleggio, il Gestore potrà addebitare al Cliente, a titolo di importi anticipati, la somma di €50 al superamento dei primi 25 chilometri percorsi dal limite esterno dell’Area di Copertura della Città stessa. Dopo il primo addebito anticipato, i successivi addebiti saranno sempre di importo pari a € 50 ma saranno applicati al percorrere di ogni 50 chilometri in allontanamento dall’Area di Copertura della Città fino ad un massimo di pre-addebiti pari a € 1000. Inoltre saranno addebitati costi aggiuntivi quali spese per il trasporto per il rientro quali ad esempio costi di imbarco. Qualora il Gestore dovesse ravvisare un utilizzo anomalo del veicolo in allontanamento dall’Area di Copertura della Città, anche una volta raggiunto il limite di € 1000 di pre-addebiti, potrà continuare a pre-addebitare ulteriori importi al Cliente secondo le predette modalità. Eventuali importi a credito del Cliente, maturati per i predetti addebiti anticipati, saranno riaccreditati al Cliente al termine del Noleggio all’interno dell’Area di Copertura della Città dove è iniziato il Noleggio se superiori al costo complessivo del Noleggio. In ogni caso gli addebiti anticipati saranno in tutto o in parte compensati con il costo finale del Noleggio.

  1. Se la carta di credito o carta prepagata, ove ammessa, registrata dal Cliente rifiuta un addebito, il Gestore comunicherà il mancato pagamento al Cliente. Il Gestore si riserva il diritto di sospendere il Cliente dal Servizio fino al saldo di eventuali debiti.
  2. In caso di mancato, ritardato o parziale pagamento saranno applicati al Cliente interessi di mora ai sensi del Decreto Legislativo 231/2002, ove applicabile.
  3. Con il Noleggio, il Cliente deve rispettare tassativamente limiti temporali per la riconsegna del veicolo. Il Gestore, in caso di mancato pagamento o impossibilità di pagamento da parte del Cliente a causa di incapienza o sforamento del limite del plafond della carta di credito o prepagata comunicata ed ammessa in fase di registrazione, in qualsiasi momento, si riserva il diritto di ingiungere al Cliente la riconsegna del veicolo anche attraverso il blocco del veicolo nel rispetto della sicurezza del Cliente e dei terzi.

In ogni caso un viaggio in modalità Free Floating Car Sharing non potrà superare i 7 (sette) giorni, un viaggio in modalità round trip car sharing non potrà superare i 10 (dieci) giorni, un viaggio in modalità rent a car non potrà superare i 30 (trenta) giorni.In caso di ritardo a seguito di un esplicito sollecito del Gestore a riconsegnare il veicolo, al Cliente sarà applicata una Penale per ogni ora di ritardo nell'adempimento della richiesta di restituzione salvo la sospensione e\o la risoluzione del Contratto per grave inadempimento del Cliente, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

  1. La periodicità di fatturazione è per ciascun viaggio o più viaggi. La fattura riporterà gli addebiti e/o accrediti effettuati nel corso del viaggio o più viaggi, specificando i relativi utilizzi ed eventuali costi ulteriori (ad esempio Penali). La fattura è emessa in formato conforme alla fattura elettronica ed è scaricabile dal profilo del Cliente.
  2. Il mancato pagamento o ritardato pagamento del corrispettivo di anche un solo Noleggio sia al termine che nel corso dello stesso potrà comportare la risoluzione del Contratto ai sensi dell’art. 18 e i relativi importi saranno recuperati dal Gestore a norma di legge.
  3. Per la modalità Rent a Car è previsto un deposito cauzionale come da regolamento Rent a Car allegato.

Articolo 10 - Prenotazione, prelievo, uso e rilascio del veicolo

  1. Le modalità di prelievo, utilizzo e rilascio dei veicoli sono disciplinate dai Regolamenti. Il Cliente, fin da subito, si impegna per ogni Noleggio dei veicoli, al rigoroso rispetto di tali modalità.

Articolo 11 - Smarrimento della chiave

  1. La chiave del veicolo deve essere utilizzata secondo le istruzioni contenute nel Regolamento.
  2. La perdita della chiave o il suo danneggiamento comporteranno l’addebito di una Penale, salvo l’eventuale maggior danno.
  3. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

Articolo 12 - Danni al Veicolo

  1.  Saranno a carico del Cliente i danni causati al veicolo imputabili al Cliente, nonché i danni al veicolo non comunicati al termine del Noleggio secondo le modalità previste dal Regolamento. In tali casi i relativi danni saranno addebitati al Cliente per intero. Fermo l’obbligo di segnalazione del danno, resta inteso che è fatta salva la facoltà del Cliente di dimostrare che il danno è dipeso da cause a lui non imputabili.
  2. Playcar effettuerà la riparazione quando lo ritenga necessario e in accordo con l’agenda di prenotazioni delle vetture.
  3. La polizza di ’assicurazione di cui all’art. 16 non copre i danni sofferti dal Cliente per il furto di oggetti personali abbandonati all’interno del veicolo.
  4. La polizza di assicurazione di cui all’art. 16 non copre i danni agli pneumatici e ai cristalli (es.parabrezza). I Clienti sono pienamente responsabili dei costi di riparazione di questi ultimi. Allo stesso modo, il contraente sarà pienamente responsabile di tutti i danni causati al veicolo o a tutti gli accessori (le parti informatiche in particolare) e a lui imputabili.
  5. In caso il Cliente sia responsabile del sinistro, è tenuto a versare a Playcar un’indennità per il periodo di fermo veicolo per le riparazioni. Tale somma equivale a €.50,00 IVA inclusa per ogni giorno di fermo con un massimo di 7 giorni e per un massimo di €.350,00 IVA inclusa.
  6. Per la riparazione dei propri veicoli, Playcar si riserva il diritto di utilizzare officine autorizzate dalle case produttrici dei veicoli o da riparatori di propria fiducia. L’inadempienza ad una delle condizioni di utilizzo qui descritte autorizza Playcar a sospendere o risolvere unilateralmente e senza preavviso il Contratto.
  7. La polizza di assicurazione di cui all’art. 16 non copre in nessun caso danni provocati a conseguenza dell’utilizzo del veicolo in condizioni non ammesse dal codice della strada e non copre danni causati da un conducente che non sia Cliente di Playcar o seppure Cliente non sia intestatario del pin/smartcard con il quale è avvenuta la prenotazione del veicolo in oggetto. In tutti questi casi il Cliente, sia o non sia il conducente, sarà responsabile di tutti i danni provocati al veicolo.
  8. In via esemplificativa e non tassativa,, elenchiamo qua sotto alcune delle ragioni più frequenti per cui il Cliente perde la copertura assicurativa di cui all’art. 16:
    -Guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.
    -Guida senza patente.
    -Partecipazione a gare, concorsi o allenamenti.

Articolo 13 - Furto Totale e Rapina

  1. In caso di furto totale, rapina del veicolo e\o atto vandalico, il Cliente, salvo quanto previsto nel Regolamento, sarà tenuto a:

- contattare immediatamente il Servizio Clienti Playcar del Gestore

- denunciare immediatamente l’evento alle autorità competenti e comunque non oltre 12 ore dal suo verificarsi (o dal momento in cui ne è venuto a conoscenza);

- trasmettere via e-mail al gestore all’indirizzo di cui all'Art 23, entro 24 ore dalla presentazione alle predette autorità, la copia della denuncia di furto;

- inviare l’originale della denuncia di furto\rapina con raccomandata A.R. all'indirizzo di cui all'Art 23 entro e non oltre 3 (tre) giorni lavorativi dalla data dell’evento (o dal momento in cui ne è venuto a conoscenza);

- in caso di furto del veicolo in Noleggio ma in sosta, trasmettere le chiavi del veicolo rubato se previsto dalla modalità di noleggio (es. rent a car). In caso di mancata restituzione di quanto sopra, il Cliente sarà tenuto al pagamento di un indennizzo corrispondente al valore commerciale (Eurotax Giallo) del veicolo al momento del furto.

  1. Il Gestore si riserva il diritto di rivalersi sul Cliente nel caso in cui il Cliente stesso abbia determinato o agevolato il furto per dolo, colpa, incuria o negligenza addebitandogli, a titolo di risarcimento del danno per inadempimento o irregolare adempimento, un importo pari al valore Eurotax Giallo al momento del furto.
  2. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

Articolo 14 - Sanzioni pecuniarie

  1. Le modalità di addebito al Cliente di sanzioni pecuniarie sono disciplinate dal Regolamento.
  2. Tutte le spese, gli addebiti sostenuti dal Gestore e le Penali in conseguenza dei procedimenti e dei provvedimenti sanzionatori di cui sopra saranno a carico del Cliente che aveva in Noleggio il veicolo al momento dell'applicazione della sanzione o il cui comportamento nell’utilizzo e rilascio del veicolo abbia comportato l’applicazione della sanzione.
  3. Il Cliente è tenuto a controllare che non ci siano eventuali divieti temporanei (ad esempio per lavaggio strade, mercato, lavori stradali) nell'area di parcheggio. Il Cliente non può rilasciare il veicolo nel caso in cui il divieto temporaneo inizi prima di 48 ore dal momento in cui viene rilasciato il veicolo (ad esempio, se il divieto di parcheggio inizia il Martedì alle 09:00, il Cliente è autorizzato a rilasciare il veicolo non oltre le 09:00 della Domenica immediatamente precedente). Il rilascio del Veicolo non può essere effettuato su aree di sosta con limitazione oraria (disco orario) o aree pedonali.
  4. Nel caso di rimozione forzata del veicolo durante il Noleggio, il Cliente deve adoperarsi per recuperare il veicolo e deve contattare tempestivamente il Servizio Clienti Playcar. Nel caso in cui il Cliente si rifiuti di recuperare il veicolo, Playcar avvierà le procedure per il recupero del mezzo. Tutti i costi e sanzioni conseguenti alla rimozione forzata di un veicolo, sia durante che al termine di un Noleggio, saranno in ogni caso addebitati al Cliente in aggiunta alla relativa Penale, fatto salvo il risarcimento del maggior danno.
  5. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

Articolo 15 - Sinistro o avaria del veicolo

  1. Nel caso di sinistro o di avaria del veicolo, il Cliente deve dare immediatamente comunicazione al Gestore secondo le modalità e tempistiche disciplinate dal Regolamento.
  2. Saranno a carico del Cliente tutti i danni al veicolo e/o a persone e cose a lui imputabili, oltre all'addebito di una Penale.
  3. Nel caso il Gestore ricevesse una richiesta di risarcimento danni a seguito di un sinistro, senza avere ricevuto la notifica e la documentazione dal Cliente che aveva in utilizzo il veicolo al momento del sinistro stesso, il Gestore si riserva il diritto di applicare Penali ed eventualmente sciogliere o sospendere il Servizio con addebito di tutti i costi al Cliente, come regolato nell’allegato Penali alle Condizioni Generali di Contratto.
  4. In caso di violazione da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi di cui al presente articolo, il Gestore potrà dichiarare risolto il Contratto, ai sensi dell’art. 18 del Contratto.

Articolo 16 – Assicurazioni e coperture rischi

  1. I veicoli hanno copertura assicurativa R.C.A. con un massimale pari a euro 15.000.000 (quindici milioni di euro) con franchigia di € 750,00 (Iva Esclusa) a carico del Cliente.
  2. Il Gestore provvede altresì alla copertura dei rischi per incendio e furto, con franchigia di € 750,00 a carico del Cliente
  3. A seconda della modalità di servizio il Gestore provvede anche ad una copertura assicurativa PAI (Personal Accident Insurance) con un massimale di euro 150.000 (centocinquantamila) e una copertura RSM (Rimborso Spese Mediche) con un massimale di euro 2.600. Nella modalità Rent a Car questa assicurazione è ottenibile solo con il pagamento di un extra costo al momento del noleggio.

Articolo 17 – Rifornimento di carburante o Ricarica veicolo elettrico

  1. Il Gestore potrà introdurre modalità di rifornimento carburante dei veicoli Playcar che il Cliente potrà effettuare in prima persona attraverso l’utilizzo dell’App Playcar (“Rifornimento”).
  2. Il Rifornimento potrà essere effettuato esclusivamente presso le Stazioni di Servizio abilitate ed opportunamente segnalate sull’App Playcar o sulla pagina web: supporto.playcar.net.
  3. Il Rifornimento dovrà essere effettuato nel pieno rispetto delle istruzioni previste dal Regolamento.
  4. I costi del carburante relativi al Rifornimento saranno a carico del Gestore se previsto dal Regolamento.
  5. Il Gestore potrà porre in essere specifiche promozioni a vantaggio del Cliente che ha eseguito il Rifornimento in modo conforme a quanto previsto dal Contratto e dal Regolamento.
  6. Il Cliente è obbligato ad utilizzare Benzina e non può rifornire il veicolo con carburanti speciali o premium (es. non con Blu Super +).. In caso siano presenti veicoli con altra alimentazione dovrà inserire il carburante corretto (es.Gasolio o nel caso dei veicoli elettrici, energia elettrica).
  7. Il Rifornimento effettuato in violazione delle prescrizioni contenute nel Contratto e nel Regolamento comporta l'addebito di una Penale. Sono previste ulteriori Penali nel caso di danni al veicolo provocati da utilizzo di carburante differenti da quello previsto per il veicolo in uso (es. Benzina al posto del Gasolio in un veicolo con alimentazione a Gasolio), salvo il risarcimento del maggior danno. I costi di assistenza e di eventuale ripristino del veicolo saranno a carico del Cliente.
  8. Il Gestore verificherà ad ogni rifornimento la corrispondenza tra il quantitativo di carburante erogato dal distributore rispetto a quello immesso nel veicolo e si riserva di adottare opportune azioni di tutela commisurate alla eventuale incoerenza rilevata dopo l’operazione di rifornimento effettuata dal Cliente.
  9. Ogni abuso o utilizzo improprio del Rifornimento darà diritto al Gestore di avvalersi della facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’articolo 18.
  10. Le disposizioni di cui ai commi precedenti si applicano anche ai veicoli elettrici. Il Cliente è consapevole che la modalità di ricarica di un veicolo elettrico è variabile per ogni singola città e per ogni singola modalità di servizio ove viene effettuato il servizio, si rimanda pertanto al sito supporto.playcar.net con le istruzione che il Cliente dovrà seguire per poter ricaricare il veicolo.
  11. Per la modalità Rent a Car il carburante non è incluso. Nella modalità Rent a Car si rimanda al regolamento Rent a Car allegato.

Articolo 18 – Risoluzione del Contratto

Costituiranno casi di inadempimento grave, al verificarsi dei quali il Gestore avrà facoltà di risolvere il Contratto ai sensi dell’Art. 1456 c.c. per fatto e colpa del Cliente e salvo il risarcimento del danno ulteriore, dandone semplice comunicazione scritta con lettera raccomandata A.R. o tramite e-mail PEC, le seguenti fattispecie:

a) Il Cliente che risulti essere minore di anni 18 anni e\o non in possesso di Patente e, laddove previsto, di copia del permesso internazionale di guida o di traduzione giurata della patente o che non abbia conseguito la Patente da almeno un anno all’atto dell’iscrizione nell’Elenco Clienti;

b)La sospensione, revoca, ritiro etc. della Patente e/o del permesso internazionale di guida, ovvero la mancata comunicazione da parte del Cliente al Gestore della sospensione, revoca, ritiro etc.;

c) Utilizzo di credenziali e documenti falsi o comunque non riconducibili al Cliente, all’atto di iscrizione al Servizio e\o della prenotazione e Noleggio dei veicoli, ivi incluso la cessione e l’utilizzo abusivo del PIN e/o della smart card, e  l’indicazione di codici promozionali/convenzioni senza averne diritto;

d) Prenotazione multipla di uno o più veicoli senza avviare il Noleggio;

e) Il mancato adempimento da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi alle condizioni di utilizzo dei veicoli così come disciplinate nel paragrafo 5 del Regolamento;

f) Mancato o ritardato pagamento degli importi (compresi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, conguagli, sanzioni, indennità e danni) derivanti dall’utilizzo del Servizio al termine o durante il Noleggio;

g) Rilascio del veicolo noleggiato, al termine del Noleggio, in un'area senza copertura satellitare o posta al di fuori dell’Area di Copertura della Città nella quale è iniziato il Noleggio o utilizzata fuori dal territorio Italiano;

h) Qualora il Cliente imbratti o compia qualsivoglia atto vandalico a danno dei veicoli;

i) Qualora il Cliente, nonostante una diffida scritta, non interrompa una violazione grave del Contratto e/o del Regolamento o qualora non ponga immediatamente rimedio alle conseguenze già verificatesi in relazione a tali violazioni;

j) Qualora il Cliente faccia uso abituale, oppure vi sia ragione di sospettare che faccia uso abituale, di droghe o alcol o sostanze psicotrope;

k) Qualora il Cliente sottragga, distrugga, alteri, riproduca, cloni o comunque adotti un utilizzo non consentito e/o fraudolento della Carta Carburante presente sui veicoli;

l) Qualora il Cliente, anche su richiesta del Gestore, non riconsegni un veicolo;

m) Mancato pagamento delle Penali applicate dal Gestore;

n) Guida del veicolo Noleggiato da un soggetto diverso dal Cliente che ha proceduto al Noleggio;

o) Il mancato rispetto da parte del Cliente di anche uno solo degli obblighi relativi all'utilizzo dei veicoli di cui all’art. 6 del Contratto;

p) Perdita, danneggiamento e\o calco della chiave del veicolo da parte del Cliente;

q) Mancata o intempestiva comunicazione del furto, rapina o dell’atto vandalico; agevolazione o commissione colposa o dolosa del Cliente di furto, rapina e\o atto vandalico a danno del veicolo secondo quanto previsto all’art. 13;r) Incorrere da parte del Cliente in sanzioni pecuniarie durante il Noleggio secondo quanto previsto all’art. 14 del Contratto;

s) Qualora il Cliente, per causa a lui imputabile, abbia provocato un sinistro, un danno o l'avaria del veicolo, ovvero abbia omesso o ritardato la segnalazione del sinistro, del danno o dell’avaria, anche a lui non imputabile, ai sensi dell’art. 15;

t) Non corretto rifornimento di carburante, o ricarica di veicolo elettrico ai sensi dell’art. 17;

u) In caso di Termine Noleggio da parte del Cliente in spazi o aree private diverse dalle aree private appositamente dedicate a parcheggio dei veicoli del Servizio;

v) In caso di utilizzo improprio da parte del Cliente dei vantaggi derivanti dall'attribuzione di Voucher e\o da particolari convenzioni o accordi in essere tra il Gestore e soggetti terzi.

z) Nel caso in cui il Cliente violi le prescrizioni indicate al punto 2 dell’Articolo 24 - Assistenza clienti.

w) Trasporto di passeggero/i su veicolo non idoneo (a titolo esemplificativo ma non esaustivo, Kick Scooter, Bicicletta non tandem ecc.)

Articolo 19 – Esclusione di responsabilità

  1. Esclusi i casi di dolo o colpa grave del Gestore, e nei limiti previsti dalle norme imperative applicabili, quest’ultimo non risponde per i danni diretti o indiretti di qualsiasi natura che il Cliente o terzi possano in qualsiasi modo patire a causa del Servizio non direttamente imputabili al Gestore, o di variazioni delle modalità, orari e/o condizioni di erogazione del Servizio nonché a causa di sospensione, interruzione o comunque indisponibilità del Servizio stesso dipendenti dai veicoli, dagli apparati tecnologici, dai sistemi informatici di telecomunicazioni e comunque da cause imputabili sia ai fornitori del Gestore che a terzi in genere.
  2. Inoltre è esclusa qualsiasi responsabilità del Gestore per il mancato adempimento totale o parziale degli obblighi assunti per causa di forza maggiore quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: atti dello Stato e della Pubblica Amministrazione, atti della Pubblica Autorità, limitazioni legali, incendi, alluvioni, esplosioni, mobilitazioni, sommosse, scioperi, turbative industriali, mancanza di materie prime, mancanza di elettricità, interruzione delle linee telefoniche, mancanza di oli combustibili ed altri.
  3. Il Cliente in ogni caso espressamente esonera il Gestore da ogni responsabilità per eventuali danni di qualunque natura subiti dal Cliente stesso e/o da terzi in relazione all’esecuzione del Contratto non derivanti da dolo o colpa grave del Gestore, nei limiti previsti dalle norme imperative applicabili.
  4. La responsabilità del Gestore per perdite e danni conseguenti a guasti sopravvenuti del veicolo, mancata o ritardata consegna, consegna di veicolo di categoria diversa da quella prenotata, deterioramento merci o danni di ogni altro genere, sarà commisurata con riferimento ai criteri di cui
    all'art. 1225 del codice civile ed in ogni caso escludendo il risarcimento di danni derivanti da attività professionali. Del pari la responsabilità del Gestore per danni a cose trasportate o dimenticate sul veicolo restituito, sarà commisurata con riferimento ai criteri di cui all'art. 1225 del codice civile ed in ogni caso escludendo il risarcimento di danni derivanti da attività professionali. Playcar Srl, non potrà essere considerata responsabile per la mancata esecuzione dei propri obblighi in casi di forza maggiore. Si considera forza maggiore ai sensi delle vigenti normative un evento irresistibile e imprevedibile, straordinario ed indipendente dalla volontà delle parti e che impedisce alle parti stesse l'adempimento delle proprie Obbligazioni

Articolo 20 - Penali

  1. Il Gestore si riserva il diritto di applicare al Cliente le penali indicate nello specifico allegato al Contratto (“Penali”) al concretizzarsi delle fattispecie previste e regolate dal Contratto e dal Regolamento, salvo, in ogni caso, il risarcimento del maggior danno. In particolare, dopo avere attentamente esaminato il caso e accertato il coinvolgimento del Cliente, il Gestore comunica al Cliente attraverso l’applicazione Playcar la causale e l'importo della Penale, a seguito della suddetta comunicazione, questa sarà addebitata sulla carta di credito o carta prepagata registrata dal Cliente.
  1. Il mancato pagamento delle Penali potrà comportare la sospensione e\o la risoluzione del Contratto ai sensi dell’art. 18 e i relativi importi saranno recuperati dal Gestore a norma di legge.

Articolo 21 – Controversie e Legge Applicabile

  1. Il Contratto, i Regolamenti e gli Allegati sono regolati dalla Legge Italiana. In caso di difformità tra il testo italiano e il testo inglese delle presenti Condizioni Generali e dei regolamenti e degli allegati, prevale il testo italiano, in quanto lo stesso esprime l'esatta volontà delle parti; il testo inglese, fornito al Cliente in fase di iscrizione al Sistema nonché prima della conclusione di ogni singola prenotazione, rappresenta una mera traduzione.
  2. Nel caso di Cliente qualificabile come consumatore, per ogni eventuale controversia comunque originata dal Contratto o ad esso connessa o da esso derivante, sarà competente in via esclusiva il Foro del luogo di residenza o del domicilio eletto dal Cliente stesso nel territorio italiano. In tutti gli altri casi sarà competente in via esclusiva il foro di Cagliari.

Articolo 22 - Miscellanea

  1. La circostanza che il Gestore non faccia valere in una qualsiasi occasione i diritti e le facoltà ad esso contrattualmente riconosciuti non potrà in alcun caso essere interpretata come rinuncia od abdicazione a detti diritti o facoltà, né impedirà di pretenderne in altro momento il pieno, puntuale e rigoroso rispetto.
  2. L'eventuale nullità ed inefficacia di una o più clausole del Contratto, anche derivante da modifiche alla vigente normativa, introdotte con norme dello Stato e della Unione Europea, non incide sulla validità del Contratto nel suo complesso.
  3. Il Contratto andrà in tal caso interpretato ed integrato come se contenesse tutte le clausole che consentono di raggiungere, in modo conforme alla legge, lo scopo essenziale perseguito dall'accordo delle Parti.

Articolo 23 – Comunicazioni

  1. Per ogni eventuale comunicazione ai fini del contratto si farà riferimento a:

Servizio Car Sharing Playcar

c/o Playcar S.r.l.

Piazza Papa Giovanni XXIII, 36 - 09128 Cagliari

indirizzo e-mail: supporto@playcar.net

indirizzo PEC: playcar@legalmail.it

Servizio Clienti Playcar in lingua italiana: +39 070 7334041

Canali social: https://www.facebook.com/playcarcarsharing

 

Articolo 24 - Assistenza clienti

1 - L'utente che ha necessità di assistenza la può ottenere scrivendo una e-mail all'indirizzo supporto@playcar.net, compilando l'apposito form su supporto.playcar.net, compilando l'apposito form nella sezione "assistenza" dell'App o, in caso di urgenza/emergenza, contattando un operatore al numero di telefono +39 - 070/733 4041. L'assistenza telefonica è:

- gratuita 24/7 per segnalazioni riguardanti disfunzioni gravi del servizio e incidenti.

- a pagamento, con il costo di:

  1.   1,5 €/chiamata per chiamate effettuate tra le 8.30 e le 19.00
  2.   7,0 €/chiamata per le chiamate effettuate tra le 19.00 e le 8.30

N.B. Sono a pagamento anche le chiamate effettuate con lo scopo di prenotazione telefonica non obbligate da una disfunzione del servizio tale da impedire l'auto-prenotazione dell'utente tramite App o sito web-mobile. 

2 - L'utente che contatta il Servizio di Assistenza è tenuto a:

a - mantenere la calma

b - utilizzare un linguaggio appropriato

c - rispettare il lavoro dell'operatore che risponde alla chiamata

d - fornire le informazioni che l'operatore richiede

e - attenersi alle istruzioni che riceve dall'Operatore

 3 - L'utente che non rispetta le prescrizioni indicate al punto 2 non rispetta le Condizioni Generali di Contratto. Il mancato rispetto delle Condizioni Generali di Contratto è sanzionato e può portare alla risoluzione unilaterale del contratto come indicato all’Articolo 18.

 
Articolo 25 – Cessione della posizione contrattuale da parte del Gestore

  1. Ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1407 c.c., il Cliente presta sin d’ora il suo consenso alla cessione da parte del Gestore della propria posizione contrattuale ad altra società del gruppo Playcar S.r.l..; cessione della quale verrà data tempestivamente comunicazione al Cliente.


Articolo 26 –  Modifiche contrattuali e aggiornamento delle tariffe

  1.  Il Gestore potrà in qualsiasi momento aggiornare, integrare o modificare le disposizioni dei Regolamenti e del Contratto e le tariffe, a mezzo di pubblicazione sul sito supporto.playcar.net e mediante comunicazione diretta al Cliente all'indirizzo e-mail comunicato dal Cliente in fase di iscrizione nell'Elenco Clienti. Le modifiche saranno applicate a partire dall'inizio del secondo mese successivo a quello in cui il Gestore le avrà comunicate al Cliente, salvo che norme di legge o provvedimenti amministrativi impongano o comportino una data di applicazione anticipata. In caso di dissenso, il Cliente potrà recedere, senza oneri, dal Contratto, con comunicazione a mezzo Raccomandata A.R. o tramite PEC agli indirizzi di cui all'Art.23, che dovrà pervenire al Gestore entro e non oltre trenta giorni solari dalla data di ricezione della comunicazione del Gestore. In tal caso, il recesso diverrà efficace alle ore 24.00 del giorno precedente a quello in cui le modificazioni avrebbero trovato altrimenti applicazione.

 

Articolo 27 –  Termini applicabili agli abbonamenti e ai rinnovi automatici

27.1 Condizioni generali: Per acquistare l’accesso e l’uso di eventuali abbonamenti offerti tramite i Servizi, è necessario avere almeno diciotto (18) anni di età o la maggiore età applicabile nella Propria giurisdizione di residenza. Prima dell’acquisto e/o noleggio di qualsiasi Prodotto o Servizio, è necessario fornirci un numero di Carta valido e i dati di pagamento associati, incluse tutte le seguenti informazioni: (i) il Proprio nome come appare sulla Carta, (ii) il Proprio numero di Carta, (iii) il tipo di Carta, (iv) la data di scadenza, e (v) eventuali codici o codici di attivazione necessari per caricare la Carta o utilizzare in altro modo una carta regalo valida. Inviando tali informazioni a Noi o al nostro elaboratore di carte di credito di terze parti, si accetta di autorizzare noi e/o il nostro elaboratore ad addebitare la Carta a nostro vantaggio, ma entro trenta (30) giorni dall'autorizzazione della Carta. Per ogni abbonamento a un Prodotto ordinato tramite i Servizi, si accetta di corrispondere il prezzo stabilito sull’App (includendo eventuali tasse di vendita e supplementi) nel momento in cui l’abbonamento è sottoscritto. Playcar addebiterà automaticamente il prezzo di abbonamento sulla Carta o sulle altre forme di pagamento fornite come parte del processo di abbonamento. Possiamo offrire una gamma di piani tariffari che includono piani promozionali speciali e iscrizioni con diverse condizioni e limitazioni. Qualsiasi termine materialmente differente da quelli descritti nel presente Contratto sarà comunicato al momento dell’accesso o attraverso altre forme di comunicazione messe a disposizione dell’Utente, affinché le accetti. Alcune iscrizioni promozionali possono essere offerte da terze parti in concomitanza con la fornitura dei propri prodotti e servizi. Non siamo responsabili per i prodotti e servizi forniti da tali terze parti. Ci riserviamo il diritto di modificare, interrompere o correggere i Nostri piani tariffari.

 

27.2 Periodo di abbonamento e risoluzione: Eccetto che in caso di offerta di un periodo di prova gratuito, l’abbonamento inizierà nella data in cui si riceverà Conferma da parte Nostra via email. L’abbonamento resterà valido per tutta la durata del periodo di abbonamento specificamente acquistato o su base mensile e continuerà automaticamente fino al momento in cui l’abbonamento sarà disdetto (“Periodo di abbonamento”). Fornendo informazioni sulla Propria modalità di pagamento, si accetta di corrispondere un costo di abbonamento (ed eventuali tasse e costi di servizio in vigore, collettivamente “Costi”), che sarà addebitato automaticamente, al tasso attuale, a meno che non venga disdetto prima della scadenza del relativo attuale Periodo di abbonamento. I costi saranno addebitati in modo automatico sulla modalità di pagamento originale all'inizio del Proprio Periodo di abbonamento e all'inizio di ogni Periodo di abbonamento ulteriore successivo, nel giorno di calendario corrispondente all'inizio del relativo attuale Periodo di abbonamento, a meno che l’abbonamento non venga disdetto o che l’account sia sospeso o cancellato ai sensi del presente Contratto.
In caso di cancellazione di un abbonamento entro il Periodo di abbonamento, non si avrà diritto a ricevere alcun rimborso per la porzione non utilizzata residua dal Periodo di abbonamento.

 

27.3 Modifica delle tariffe di abbonamento: Playcar si riserva il diritto di cambiare il prezzo dell’abbonamento in ogni momento, a condizione di notificarlo con un preavviso sufficiente. In caso di variazione di prezzi su un abbonamento già pagato e sottoscritto, Playcar pubblicherà le nuove tariffe sui Servizi, che saranno notificate in anticipo inviando una email all’indirizzo collegato all’account, per consentirci di modificare le nostre tariffe e i dati dei nostri pacchetti di abbonamento attraverso una comunicazione elettronica. Se non si desidera accettare il cambio di una tariffa o di un pacchetto di abbonamento creato da noi, è possibile cancellare il Proprio abbonamento prima che i cambiamenti diventino effettivi, come descritto sotto. In tal caso, sarà effettuato un rimborso proporzionato alle tariffe già corrisposte, basate sulla parte non scaduta del periodo di abbonamento in corso. Se il Proprio abbonamento non viene disdetto, il cambio di prezzo/pacchetti di abbonamento si riterrà accettato e Playcar è autorizzata ad addebitare le nuove tariffe sulla modalità di pagamento. Alla scadenza di un contratto di abbonamento, in nessun caso il Cliente può vantare il diritto di accedere a un nuovo contratto di abbonamento avente le stesse tariffe o lo stesso prezzo di acquisto di quello sottoscritto precedentemente e scaduto. La presenza della spunta "autorinnovo" tra le opzioni di impostazione abbonamenti e sottoscrizioni elencate sull'Applicazione, non garantisce che alla scadenza del contratto questo sarà rinnovabile. Nel caso in cui un utente selezioni la spunta "autorinnovo" e l'abbonamento non sia più disponibile alla scadenza del contratto in essere, al fine di continuare a usufruire dei Servizi l'utente dovrà procedere a sottoscrivere un nuovo contratto di abbonamento tra quelli in quel momento disponibili sulla piattaforma App "Playcar Car Sharing".

 

27.4  Risoluzione da parte Nostra: Playcar Srl si riserva il diritto, previo ragionevole avviso scritto, di risolvere il presente Contratto e sospendere l’accesso all’abbonamento, se: (a) non si riesce a pagare a Playcar qualsiasi importo dovuto ai sensi del presente Contratto; e/o (b) se si viola materialmente qualsiasi termine o condizione del presente Contratto. Playcar avrà il diritto di risolvere il presente Contratto e sospendere l’accesso all’abbonamento con o senza motivo, previa notifica trenta (30) giorni prima, nel qual caso non sarà più addebitato alcun costo per l’accesso all’abbonamento. Alla scadenza o alla risoluzione del presente Contratto per qualsiasi motivo, l’accesso e l’utilizzo di tale abbonamento cesseranno.
Si accetta che, in caso di cancellazione da parte Nostra del Suo noleggio di Prodotti e/o dell’abbonamento, l’unica conseguenza è che: (a) effettueremo sul conto della Carta un accredito dell’importo addebitato per le tasse già pagate in relazione ai Prodotti o all’abbonamento ma che non è stato possibile utilizzare (se sulla Carta è già stato addebitato); oppure (b) non addebiteremo nulla sulla Carta.

27.5 Periodi di prova gratuiti/offerte promozionali: Potremo offrire degli abbonamenti per periodi di prova gratuiti per accedere gratuitamente ai Servizi per un periodo limitato o a prezzi scontati speciali. Se ci si registra per un periodo di prova, i diritti a utilizzare i Servizi sono limitati al tempo di tale prova e cesseranno o si rinnoveranno secondo i Termini del Contratto di prova e/o di Termini Aggiuntivi applicabili. Bisogna tener presente che quando ci si iscrive a una prova gratuita, viene richiesto di fornire il numero della Propria Carta e Playcar conferma che la Carta è valida. Quando elaboriamo la Carta, alcune società di carte di credito possono effettuare una sospensione temporanea sul conto per il primo pagamento. Si prega di contattare la società della Carta per eventuali domande. Si prega di notare che non forniamo protezione del prezzo o rimborsi in caso di calo del prezzo o altra offerta promozionale.
Al termine del periodo di prova gratuito, noi o un gestore di pagamento di terza parte inizierà ad addebitare sulla modalità di pagamento designata, a cadenza regolare, l’abbonamento, a meno che l’abbonamento non sia disdetto prima della fine del periodo di prova gratuito. Se il periodo di prova termina e ha inizio l’abbonamento, esso si rinnoverà automaticamente e sarà addebitato con cadenza regolare per ogni abbonamento fino alla sua disdetta. Le istruzioni per la disdetta dell’abbonamento sono descritte sopra. Si prega di notare che non sarà ricevuta una notifica da parte Nostra sulla conclusione del periodo di prova o che ha avuto inizio il periodo soggetto a pagamento dell’abbonamento.

 

28. Termini d'uso

28.1. Limitazione sulla disponibilità dei Servizi: Playcar compie tutti gli sforzi necessari per assicurare la fruizione dei servizi 365 giorni l’anno, ma non può garantire che tali Servizi saranno disponibili in ogni momento, poiché eventi di forza maggiore o altre circostanze potrebbero impedire a Playcar di fornire tali Servizi. L’accesso ai Servizi è inoltre condizionato alla disponibilità dei Prodotti. Playcar non afferma né garantisce la disponibilità di tutti i Servizi o la disponibilità di tutti i Prodotti in qualsiasi momento. Con la presente, si accetta che Playcar richieda la restituzione di un Prodotto in qualsiasi momento.


28.2. Licenza di accesso: Sulla base del rigoroso rispetto del presente Contratto e dei Termini Aggiuntivi, Playcar concede a Lei una licenza limitata, revocabile, non esclusiva, non cedibile e non trasferibile, per il download (solo archiviazione temporanea), la visualizzazione, l’utilizzo, la riproduzione e/o la stampa di una copia del Contenuto (fatta eccezione per i codici sorgente e oggetto in formato raw o in altro formato, diversi da quelli disponibili per l’accesso e per l’uso che consente la visualizzazione e la funzionalità) su un personal computer, un telefono cellulare o altro dispositivo wireless abilitato a Internet (ciascuno di questi è da intendersi come un “Dispositivo”) e solo per uso personale e non commerciale. Tale licenza non prevede la rivendita o l’uso commerciale dei Servizi o dei suoi contenuti; qualsiasi raccolta e utilizzo di cataloghi, descrizioni o prezzi; qualsiasi utilizzo derivato dei Servizi o dei loro contenuti; qualsiasi download o copia di informazioni dell'account a vantaggio di un altro commerciante; o qualsiasi utilizzo di data mining, robot o strumenti simili per la raccolta e l’estrazione di dati. Ad eccezione di quanto espressamente consentito nel presente documento, i Servizi e/o parte dei Servizi non possono essere riprodotti, venduti, rivenduti, visitati o diversamente sfruttati per qualsiasi scopo senza il consenso scritto di Playcar. Qualsiasi utilizzo non autorizzato fa decadere automaticamente i permessi e/o le licenze da Noi concessi. La suddetta licenza limitata: (i) non concede nessuna proprietà, o nessun interesse di proprietà intellettuale, su alcun contenuto, e (ii) può essere immediatamente sospesa o revocata per qualsiasi motivo, a esclusiva discrezione di Playcar, e senza preavviso o obbligo da parte Nostra.


28.3 Diritto d’autore e proprietà: Tutti i contenuti presenti o visualizzati sui Servizi, inclusi, senza limitazione alcuna, testo, grafiche, fotografie, immagini, immagini in movimento, suoni e illustrazioni (“Contenuto”), sono di proprietà di Playcar, dei suoi licenzianti, venditori, agenti e/o dei suoi fornitori di contenuti. Tutti gli elementi dei Servizi, inclusi, senza limitazione alcuna, il design generale e il Contenuto, sono protetti da diritto d’autore, diritti morali, diritti sui marchi commerciali e dalle altre leggi relative ai diritti di proprietà intellettuale. I Servizi possono essere utilizzati unicamente per gli scopi per i quali tali Servizi sono resi disponibili. Fatta eccezione per quanto consentito dalla legge sul diritto d’autore, l’Utente non è autorizzato a modificare alcun materiale e non gli è consentito copiare, distribuire, trasmettere, visualizzare, eseguire, riprodurre, pubblicare, concedere in licenza, elaborare lavori derivati, trasferire o vendere informazioni o lavori contenuti nei Servizi. Fatta eccezione per quanto consentito dalla legge sul diritto d’autore, è responsabilità dell’Utente ottenere il permesso prima di riutilizzare qualsiasi materiale protetto da diritto d’autore disponibile sui Servizi. L’Utente è tenuto a rispettare tutte le leggi, le normative, le ordinanze e le regolamentazioni nazionali e internazionali vigenti in merito all’utilizzo dei Servizi da parte sua. I Servizi, i relativi Contenuti e tutti i relativi diritti rimarranno di esclusiva proprietà di Playcar o dei suoi licenzianti, venditori, agenti e/o dei relativi fornitori di Contenuti, salvo diversamente ed espressamente concordato. Non è consentito rimuovere alcun simbolo di copyright, marchio di fabbrica o altri avvisi di proprietà dal materiale trovato sui Servizi.


28.4. Marchi/mancata approvazione: Tutti i marchi, i marchi di servizio e i nomi commerciali di Playcar qui utilizzati (inclusi ma non limitati a: nome Playcar, logo aziendale Playcar, nome Playcar, logo aziendale Playcar, il nome dei Servizi, design dei Servizi e/o loghi) (detti “Marchi”) sono marchi o marchi registrati di Playcar o delle sue società collegate, partner, venditori o licenzianti. Non è consentito utilizzare, copiare, riprodurre, ripubblicare, caricare, postare, trasmettere, distribuire o modificare i marchi di Playcar in alcun modo, incluso in pubblicità o divulgazioni relative alla distribuzione di materiali sui Servizi, senza il previo consenso scritto di Playcar. Non è consentito utilizzare il nome di Playcar o qualsiasi linguaggio, immagine o simbolo che possa, a giudizio di Playcar, implicare l’approvazione di Playcar in alcuna (i) pubblicità scritta o orale o presentazione, o (ii) in opuscoli, newsletter, libri o altro materiale scritto di qualsiasi natura, senza previo consenso scritto.


28.5. Policy sull’invio sollecitato di idee: Nel caso in cui Playcar abbia specificamente invitato o richiesto all’Utente comunicazioni o commenti, Playcar incoraggia a inviare i contenuti (ad es. commenti a post di blog, partecipazione a community, suggerimenti, ecc.) creati riguardo al sito a Playcar (“Comunicazioni dell’Utente”). Le Comunicazioni dell’Utente rimangono di proprietà intellettuale del singolo Utente. Pubblicando i contenuti sul nostro Sito, si concede espressamente a Playcar un diritto non esclusivo, perpetuo, irrevocabile, gratuito, interamente pagato, in tutto il mondo, pienamente sub-licenziabile, a utilizzare, riprodurre, modificare, adattare, pubblicare, tradurre, creare lavori derivati, distribuire, trasmettere, eseguire e visualizzare tali contenuti e il nome dell’Utente, la voce e/o simili contenuti nella Comunicazione dell’Utente, in toto o in parte e in qualsiasi forma in tutto il mondo, su qualsiasi supporto o tecnologia ora conosciuta o che sarà scoperta in futuro, comprese tutte le promozioni, pubblicità, marketing, merchandising, divulgazioni e ogni altro uso accessorio dello stesso, compreso il diritto illimitato di cedere in sub-licenza tali diritti, per sempre. Qualsiasi Comunicazione dell’Utente di questo tipo è considerata non confidenziale e Playcar non avrà alcun obbligo di mantenere la riservatezza, in qualsiasi forma, delle informazioni contenute in qualsiasi Comunicazione dell’Utente.


28.6. Comunicazioni inappropriate dell’Utente: Playcar non incoraggia e non cerca Comunicazioni dell’Utente risultanti da qualsiasi attività che: (i) possa creare un rischio di danno, perdita, danno fisico o mentale, disagio emotivo, morte, disabilità, deturpazione o malattia fisica o mentale all’Utente stesso, a qualsiasi altra persona o a qualsiasi animale; (ii) possa comportare il rischio di qualsiasi altra perdita o danno a qualsiasi persona o proprietà; o (iii) possa costituire un crimine o un atto illecito. Si accetta di non essere e di non voler essere coinvolto in nessuna delle attività sopra-elencate, congiuntamente alla stesura della Comunicazione dell’Utente. Senza limitare quanto detto sopra, l’Utente accetta che, con la Sua Comunicazione, non infliggerà angoscia emotiva ad altre persone, non umilierà altre persone (pubblicamente o in altro modo), non assalirà o minaccerà altre persone, non entrerà in proprietà private senza autorizzazione, non impersonerà altre persone o traviserà la Sua affiliazione, la Sua qualifica o autorità e non svolgerà attività che potrebbero causare lesioni, morte, danni alla proprietà e/o responsabilità di qualsiasi tipo. Playcar rifiuterà qualsiasi Comunicazione dell’Utente per le quali Playcar ritiene, a sua esclusiva discrezione, che tali attività abbiano avuto luogo. Nel caso in cui sia l’Utente a notificare una presunta violazione di qualsiasi clausola del presente Contratto, Playcar si riserva il diritto di determinare, a sua esclusiva e totale discrezione, se tale violazione si sia verificata e di rimuovere qualsiasi comunicazione dai Servizi in qualsiasi momento e senza preavviso.


28.7. Materiale inappropriato: Non è consentito utilizzare i Servizi per pubblicare o inviare materiale illecito, illegale, minaccioso, diffamatorio, osceno, pornografico o blasfemo o qualsiasi materiale che violi o si appropri indebitamente della proprietà intellettuale di terzi o possa costituire o incoraggiare una condotta che sarebbe considerata un reato o che potrebbe violare qualsiasi legge. L’Utente accetta inoltre che l’invio o la pubblicazione di annunci non richiesti o “spam” su o attraverso i Servizi sia espressamente vietato dal presente Contratto. Oltre ai rimedi in Nostro possesso secondo la legge o secondo equità, se determiniamo, a Nostra esclusiva discrezione, che l’Utente ha violato o rischi di violare i divieti sopra elencati o qualsiasi norma o policy vigente legata al presente Contratto, possiamo intraprendere qualsiasi azione che riteniamo necessaria per rimediare a o impedire la violazione stessa, incluso, senza limitazione alcuna, il divieto di utilizzare i Servizi e/o la rimozione immediata dei relativi materiali dai Servizi in qualsiasi momento, senza preavviso. Collaboreremo pienamente con tutte le forze dell’ordine, nonché con le autorità che si occupano dell’ottemperamento dei provvedimenti giudiziari o dei mandati di comparizione, le quali ci richiedano di divulgare l’identità di chiunque pubblichi tali materiali.


28.8. Accesso e interferenze: Si accetta di non utilizzare robot, crawler, scraper o altri procedimenti automatizzati per accedere ai Servizi per qualsiasi scopo senza il Nostro esplicito consenso scritto. Inoltre, si accetta di non: (i) intraprendere alcuna azione che imponga, o possa imporre, a Nostra esclusiva discrezione, un traffico irragionevole o sproporzionato sulla Nostra piattaforma; (ii) interferire o tentare di interferire con il corretto funzionamento del sito o qualsiasi attività condotta sui Servizi; o (iii) aggirare qualsiasi misura che possiamo utilizzare per impedire o limitare l’accesso ai Servizi.


28.9. Diritto a rimuovere i contenuti: Ad eccezione di quanto comunicato nella Nostra Informativa Privacy, non controlleremo, modificheremo o divulgheremo il contenuto delle email o dei contenuti pubblicati sui Servizi a meno che non sia necessario nel corso della normale manutenzione dei Servizi e dei suoi sistemi o a meno che non sia necessario per legge o secondo la buona fede e tale azione sia necessaria per: (1) rispettare la legge o attenersi alle procedure legali applicate su Playcar o sui Servizi; (2) proteggere e difendere i diritti o la proprietà di Playcar, i Servizi o gli Utenti dei Servizi; o (3) agire in caso di emergenza per proteggere la sicurezza personale dei nostri Utenti, dei Servizi o del pubblico. Gli Utenti resteranno gli unici responsabili per il contenuto dei loro messaggi e Playcar non avrà alcun obbligo di monitorare tali contenuti. Tuttavia, avremo il diritto, a nostra esclusiva e totale discrezione, di modificare, rifiutare di pubblicare o rimuovere qualsiasi materiale inviato o pubblicato sui Servizi in qualsiasi momento e senza preavviso. Senza limitare quanto sopra, avremo il diritto di rimuovere qualsiasi materiale che riteniamo violi le disposizioni del presente documento o che sia obiettabile, e il diritto supplementare di negare l’accesso ai Servizi, o a parte di essi, a qualsiasi Utente che non ottemperi alle disposizioni del presente Contratto.


28.10. Contenuto pubblicato dall’Utente: Il Contenuto e le Comunicazioni pubblicate dall’Utente non rappresentano le opinioni di Playcar o di qualsiasi individuo associato a Playcar e non controlliamo questo contenuto. In nessun caso, l’Utente dovrà rappresentare o suggerire, direttamente o indirettamente, l’approvazione di Playcar per il Contenuto pubblicato dall’Utente. Playcar non garantisce l’accuratezza o la credibilità dei contenuti pubblicati dagli Utenti sui nostri Servizi o delle Comunicazioni dell’Utente pubblicate tramite i nostri Servizi, e non si assume alcuna responsabilità per eventuali azioni intraprese a seguito della revisione di tali Contenuti pubblicati o Comunicazioni dell’Utente. Attraverso l’utilizzo dei Servizi, si potrebbe imbattere in Contenuti che potrebbero risultare offensivi, discutibili, dannosi, inaccurati o ingannevoli. Ci potrebbe anche essere il rischio di avere a che a fare con minorenni, persone che agiscono sotto mentite spoglie, con questioni di commercio internazionale e con cittadini stranieri.


28.11. Collegamenti a terze parti: Talvolta, i Servizi possono contenere collegamenti a siti web che non sono di proprietà, gestiti o controllati da Playcar o dalle sue società collegate. Tutti questi collegamenti sono forniti esclusivamente per la comodità dell’Utente. Se si utilizzano questi collegamenti, si lascerà la pagina dei Servizi. Né Noi né nessuno dei nostri associati è responsabile per qualsiasi contenuto, materiale o altre informazioni presenti o disponibili su qualsiasi altro sito web. Né Noi né nessuno dei nostri associati approva, garantisce o fornisce alcuna dichiarazione o garanzia in merito a qualsiasi altro sito web, o qualsiasi contenuto, materiale o altre informazioni in essi contenute o accessibili da altri siti web, o ai risultati ottenuti usando qualsiasi altro sito web. Se l’Utente decide di accedere a qualsiasi altro sito web collegato ai Servizi, lo fa interamente a Proprio rischio.


28.12. Partner di transazione: Talvolta collaboriamo con altre società per la co-promozione dei loro servizi all’interno dei nostri Servizi. In questi casi, l’Utente sta effettuando transazioni direttamente con l’altra parte. In quelle pagine o indirizzi, il marchio dei partner di transazione è chiaramente visibile e i loro contratti sono pubblicati. Quando si utilizzano tali pagine dei partner, l’Utente è vincolato dal contratto con il partner oltre a rimanere vincolato dal presente Contratto. In caso di conflitto tra il presente Contratto e il contratto del partner, prevarrà il Nostro Contratto.


28.13. Dichiarazioni sulle Comunicazioni dell’Utente: L’Utente dichiara e garantisce che le Comunicazioni dell’Utente e tutti gli elementi delle stesse sono (a) posseduti o controllati solo ed esclusivamente da Lui, ha una previa autorizzazione scritta da parte del legittimo proprietario del contenuto delle sue Comunicazioni o è autorizzato per legge a concedere a Playcar tutti i diritti concessi nel presente documento; e (b) l’utilizzo da parte di Playcar delle Comunicazioni dell’Utente come descritto o contemplato nel presente documento non viola e non violerà i diritti d’autore, i diritti sui marchi, i diritti di pubblicità o altri diritti di qualsiasi persona o entità, non viola leggi, regolamenti o diritti di qualsiasi tipo e non dà adito ad alcun reclamo o responsabilità, inclusi, senza limitazioni, i diritti di pubblicità, privacy e diffamazione. Inoltre, si è unici responsabili delle Proprie Comunicazioni dell’Utente e delle conseguenze della loro pubblicazione.


28.14. Funzionalità Wireless: I Servizi possono offrire alcune funzionalità e servizi disponibili attraverso i Suoi Dispositivi wireless. Tali funzionalità e servizi possono includere la possibilità di accedere alle funzionalità dei Servizi e caricare contenuti sugli stessi, ricevere messaggi (inclusi messaggi di testo e SMS) dai Servizi e scaricare applicazioni sul Dispositivo wireless (collettivamente “Funzionalità Wireless”). L’operatore telefonico può addebitare dei costi per la messaggistica, il traffico dati e altri costi per l’utilizzo delle Funzionalità Wireless. Le tariffe e le commissioni possono essere visualizzate sulla bolletta telefonica o essere detratte dal saldo prepagato. L’operatore telefonico potrebbe vietare o limitare determinate Funzionalità Wireless e alcune Funzionalità Wireless potrebbero essere incompatibili con l’operatore o col Dispositivo wireless. Si consiglia una verifica presso il Proprio operatore telefonico per capire quali piani sono disponibili e il loro costo. Per questo genere di richieste, è necessario contattare il Proprio operatore. L’Utente conferma di essere il proprietario e/o l’utilizzatore abituale del numero di cellulare registrato nei Servizi e di essere consapevole di poter incorrere in eventuali addebiti dovuti a messaggi o traffico dati da parte del Proprio operatore. È severamente vietato registrare un numero di telefono che non sia il Proprio. Se scopriamo che qualsiasi informazione fornita sia falsa o inaccurata, possiamo sospendere o interrompere l’accesso ai Servizi in qualsiasi momento. La Sua partecipazione ai Servizi è totalmente volontaria.


28.15. Forza maggiore: Né Playcar né l’Utente saranno responsabili per danni o per ritardi o mancanze nell’esecuzione derivanti da atti o eventi al di fuori del Nostro ragionevole controllo, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: incendi, fulmini, esplosioni, sbalzi di tensione o guasti, acqua, calamità naturali, guerre, rivoluzioni, insurrezioni civili o azioni di autorità civili o militari o di nemici pubblici, qualsiasi legge, ordine, regolamento, ordinanza o obbligo di qualsiasi governo o ente legale o qualsiasi rappresentante di tale governo o ente legale; o disordini lavorativi, inclusi, senza limitazione, scioperi, rallentamenti, picchettaggi o boicottaggi, incapacità di assicurare materie prime, strutture di trasporto, scarsità di combustibile o energia, o atti od omissioni di vettori.


28.16. Condizioni generali: Il presente Contratto sarà regolato dalle leggi italiane. L’Utente accetta la giurisdizione dei tribunali italiani.


28.17. Risoluzione delle controversie: La Piattaforma Europea di Risoluzione delle Controversie online http://ec.europa.eu/consumers/odr/ fornisce informazioni sulla risoluzione alternativa delle controversie che potrebbero essere d’interesse. Siamo tenuti a informare l’Utente che potrebbe utilizzarla in caso di controversia che non può essere risolto tra di Lei e di Noi.


28.18. Aggiornamento dei termini: Con l’evolvere dei nostri Servizi, i termini e le condizioni attraverso i quali li offriamo possono subire variazioni, a condizione che, a meno che l’Utente non sia d’accordo, non apportiamo modifiche a qualsiasi Servizio già pagato, che riducano in modo significativo il tipo o il livello di Servizio ricevuto (eccetto se dobbiamo farlo per ragioni di sicurezza, legali o normative). Daremo sempre il massimo preavviso, che è possibile dare ragionevolmente, prima di effettuare tali modifiche significative. Resta inteso che l’Utente ha la possibilità di accettare tali variazioni o di annullare l’abbonamento senza penali. In tal caso sarà necessario comunicarci che si desidera annullare l’abbonamento (vedi paragrafo 4.4 Disdetta dell’abbonamento). Se non si cancella l’abbonamento prima della data in cui entrano in vigore le modifiche (che verranno comunicate), tali modifiche si intenderanno accettate.

 

Il Cliente, dopo aver preso visione delle presenti condizioni che regolano il rapporto, dichiara, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 del codice civile, di accettare integralmente ed approvare specificatamente le clausole di cui agli articoli:

Articolo 3 (Disciplina del Servizio); Articolo 4 (Requisiti per l’adesione); Articolo 5 (Durata e Recesso, in particolare commi 3 e 4 (recesso), e comma 5 (sospensione del diritto ad accedere al servizio)); Articolo 6 (Utilizzo dei veicoli); Articolo 8 (Tariffe); Articolo 9 (Fatturazione e Pagamenti, in particolare comma 3 (sospensione del servizio), comma 4 (interessi) e comma 5 (Penale per il ritardo e risoluzione del contratto)); Articolo 11 (Smarrimento della chiave); Articolo 12 (Danni al Veicolo, in particolare comma 4 i(indennità per il periodo di fermo); Articolo 13 (Furto Totale e Rapina, in particolare 13.1, capoverso (indennizzo per mancata restituzione delle chiavi) e13.2 (risarcimento del danno nel caso in cui abbia determinato il furto)); Articolo 14 (Sanzioni amministrative pecuniarie); Articolo 15 (Sinistro o avaria del veicolo, in particolare 15.3 (penale o sospensione per richiesta di risarcimento a seguito di sinistro non comunicato)); ; Articolo 17 (Rifornimento di carburante o Ricarica veicolo elettrico); Articolo 18 ( Risoluzione del Contratto); Articolo 19 (Esonero di responsabilità); Articolo 20 (Penali); Articolo 21 (Controversie e Legge Applicabile); ; Art. 25 (Cessione della posizione contrattuale da parte del Gestore); Art. 26 (Modifiche contrattuali e aggiornamento delle tariffe); Articolo 27 –  Termini applicabili agli abbonamenti e ai rinnovi automatici; 28. Termini d'uso; (Allegato Penali); (Allegato Tariffe); (Allegato Stati Esteri); (Regolamento Car Sharing Round Trip); (Regolamento Car sharing Free Floating);(Regolamento Rent a Car); (Autorizzazione al trattamento dei dati)

 

 

ALLEGATO REGOLAMENTO FREE FLOATING CAR SHARING

ALLEGATO REGOLAMENTO ROUND TRIP CAR SHARING

ALLEGATO REGOLAMENTO RENT A CAR

ALLEGATO TARIFFE

ALLEGATO PENALI

ALLEGATO STATI ESTERI

 

ALLEGATO TARIFFE

Tariffa di iscrizione al servizio

Tutti i Clienti che effettuino l'iscrizione alla piattaforma sostengono, all'atto d'iscrizione, un costo d'iscrizione pari a €7,99.

Piani di abbonamento/sottoscrizione

Questa è una quota che viene addebitata per accedere al servizio. Il costo dell’utilizzo viene quantificato con il tariffario Round Trip (basato su stazioni andata e ritorno su prenotazione) o con il tariffario Free Floating (o a flusso libero senza stazioni ) e in base alla tipologia di veicolo.

 

Tariffe Car Sharing Free Floating

Il servizio Playcar Free Floating è la modalità di Car Sharing nella quale, trovato un veicolo per mezzo dell’applicazione Playcar risulta possibile utilizzarlo e, arrivati a destinazione (all'interno dell’Area di Servizio), rilasciarlo in qualsiasi stallo autorizzato.

Tariffazione del Servizio Free Floating – Noleggio - A

Le tariffe applicate che riguardano il noleggio in sé dipendono dal tipo di sottoscrizione, dalla durata della prenotazione, dalla distanza percorsa e dal luogo di rilascio, come indicato dalla sottostante e seguenti.

Tipologia di veicolo: City Compact

La tariffazione all'apertura della prenotazione è effettuata al minuto: al raggiungimento dell’importo corrispondente alla tariffa oraria questa verrà applicata in automatico, così come, raggiunto l’importo della tariffa giornaliera, sarà possibile tenere il veicolo fino a 24h dal primo accesso senza sostenere costi aggiuntivi legati alla durata temporale del noleggio.

Per tutte le sottoscrizioni il chilometraggio incluso nelle tariffe temporali è di 50 km per prenotazione. Se si percorre una distanza superiore al chilometraggio incluso, in aggiunta alla tariffa standard, verrà addebitato un importo variabile in funzione della sottoscrizione attiva. La sovra-tariffa per lunghe distanze percorse è pari a:

Tariffa lunga percorrenza d>50 km=T4*(d-D0)

Dove: d distanza totale percorsa, D0 percorrenza inclusa nella tariffa temporale per prenotazione, T4 tariffa aggiuntiva relativa ai chilometri in eccesso.

 

Tariffazione del Servizio Free Floating – Rilascio del Veicolo - B

Il veicolo può essere rilasciato:

  • Zone Verdi: gratuitamente
  • Zone Arancioni e Zone Speciali: Tariffa aggiuntiva di importo fisso
  • Zone Rosse: NON PERMESSO

Nella tabella di seguito sono indicate le Tariffe di Rilascio relative a ciascuna Zona:

Tabella 2 – Tariffe di Rilascio (sono le eventuali maggiorazioni applicate chiudendo la prenotazione in determinate Aree)

Il costo totale di utilizzo del Servizio è dunque definito come somma tra il Costo di Noleggio (che fa riferimento alla Tariffazione A) e all'eventuale costo di rilascio del veicolo (Tariffazione B).

N.B. A fine 2019 saranno inserite anche delle “Aree Speciali”  Le tariffe aggiornate sono visibili nel sito www.playcar.net -

Il tariffario è pubblicato sull’App di Playcar ed è consultabile sull'applicazione quando il servizio è attivo.

 

Tariffe Car Sharing Round Trip

Il servizio Playcar Round Trip è la modalità di Car Sharing nella quale è possibile prenotare il veicolo da uno dei parcheggi riservati al veicolo e dove, alla fine del viaggio, il veicolo deve essere rilasciato nello stesso parcheggio di presa.

COSTO DI UTILIZZO = TEMPO [€/h] + DISTANZA PERCORSA [€cent/km]

 

Per i piani di abbonamento GOV (per enti governativi) contattaci

Il tariffario Car Sharing Round Trip è pubblicato sull’app di Playcar ed è consultabile sull'applicazione quando il servizio è attivo.

 

Playcar – Tariffe Rent a Car

Il tariffario Rent a Car viene pubblicato sull’app di Playcar ed è consultabile sull'appicazione quando il servizio è attivo.

 

Tariffe Kick Scooter Sharing e Bike Sharing

Le tariffe relative al Monopattino Sharing e al Bike Sharing sono descritte nel Regolamento Kick Scooter e Bike Sharing.

 

ALLEGATO PENALI

Si trovano di seguito elencate tutte le sanzioni/penali relative al mancato rispetto delle regole indicate nelle Condizioni Generali di Contratto e nei Regolamenti relativi ai servizi, erogati da Playcar Srl e sottoscritti all’atto di registrazione.

 

PENALI RELATIVE A SERVIZI DI BIKE SHARING E MONOPATTINO (KICK-SCOOTER) SHARING

Le penali relative ai servizi di micro-mobilità (bike e kick scooter sharing) si trovano nel rispettivo Regolamento Kick Scooter e Bike Sharing. Sono altresì valide le tariffe indicate in "Penali relative a servizi di Car Sharing" al paragrafo 1 "Prenotazioni e modifica" e relative alla prenotazione telefonica.

 

PENALI RELATIVE A SERVIZI DI CAR SHARING

1. Prenotazioni o modifica

1.a. Per telefono tra le 8.30 del mattino e le 19.00 - €.1,50

1.b. Per telefono tutti gli altri orari - €.7.00

1.c. Via Internet – Gratis

1.d. Smartphone – Gratis

2. Cancellazione di una prenotazione

2.a. Con più di quattro ore di anticipo – 30% della prenotazione

2.b. Con meno di quattro ore di anticipo – 75% della prenotazione

3. Sanzioni relative al ritardo nella riconsegna del veicolo al

parcheggio previsto (Round Trip, Rent a Car)

3.a. Nel caso di ritardo nella riconsegna del veicolo in modalità Round Trip o Rent a Car l’utente è tenuto a corrispondere a Playcar Srl un importo pari alla somma tra le seguenti voci:

/min fino a 250 minuti (max. 250)

B. Fino a 30 per il rimborso del cliente successivo che fosse danneggiato dal ritardo (spese Taxi)

C. Tariffa oraria conteggiata in blocchi anticipati da 30 minuti

4. Sanzioni relative a criticità relative allo stato del veicolo al momento del rilascio/riconsegna/termine prenotazione (Tutte le modalità)

4.a. Con il livello di combustibile nel serbatoio inferiore a 1/4 - €.50,00

4.b. Lasciare fari e/o luci abitacolo accesi dopo il rilascio/riconsegna/termine della prenotazione - €.50,00

4.c. In condizioni inadeguate di pulizia - €.50,00

4.d. In caso di porte non chiuse regolarmente - €.50,00

4.e. In caso di rilascio del veicolo Round Trip all’esterno dello stallo previsto - €.50,00 + spese di ricollocazione.

4.f. Portare via la chiave del veicolo a fine prenotazione (RT e FF) - €.50,00

4.g. Staccare la chiave dal cordoncino (quando presente - RT) - €.50,00

4.h. Lasciare le chiavi inserite nel quadro - €.50,00

4.i. Rilascio o sosta del veicolo operante in Free Floating nei parcheggi dedicati al servizio Round Trip (su stazioni/ andata e ritorno/parcheggi “verdi” Car Sharing) - €50,00

 

5. Altre sanzioni

5.a. Fumare all’interno del veicolo - €.50,00

5.b. Trasporto di animali senza il trasportino - €.50,00

5.c. Spese di pulizia in caso di sporcizia eccessiva (es. peli animali, sabbia, 5.d. cibo ecc.)– N.B. Si aggiungono alla Sanzione di cui sopra

5.e. Perdita delle chiavi del veicolo - €.150,00

5.f. Mancata comunicazione di incidente/guasto - €.150,00

5.g. Perdita del comando GPS - €.50,00

5.h. Perdita della tessera Playcard - €.15,00

5.i. Perdita della tessera di rifornimento - €.25,00

5.l. Gestione amministrativa delle multe - €.10,00

5.m. Indennità per fermo veicolo fino a 7 giorni - €.50,00/giorno Iva Inclusa

5.n. Gestione amministrativa di fatture non pagate - €.10,00

5.o. Ritardo superiore a 2 mesi nel pagamento di una fattura di importo superiore a € 100 - €. 20 (più avvio procedure legali)

5.p. Staccare gli adesivi Playcar dal veicolo - €.200,00

 

ALLEGATO STATI ESTERI

 

DOCUMENTI RICHIESTI

PAESE ESTERO

IDENTITA’

GUIDA

UNIONE EUROPEA O SVIZZERA

Carta d’identità o Passaporto

Patente di Guida

STATI UNITI O CANADA

Passaporto

Patente di Guida e

Patente Internazionale o traduzione giurata

RUSSIA

Passaporto

Patente di Guida e

Patente Internazionale o traduzione giurata

CINA

Passaporto

Patente di Guida e

Patente Internazionale o traduzione giurata

AUSTRALIA O NUOVA ZELANDA

Passaporto

Patente di Guida e

Patente Internazionale o traduzione giurata

GIAPPONE

Passaporto

Patente di Guida e

Patente Internazionale o traduzione giurata

ALTRI STATI

su richiesta

su richiesta

 

NB: Per alcuni paesi esteri il timbro sul passaporto, relativo all’ingresso in Italia, deve essere inferiore ad 1 anno



Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk